Miglioramento sismico

Miglioramento sismico di edifici industriali

A seguito del terremoto che ha colpito la bassa modenese il 20 ed il 29 Maggio 2012, è stato emanato il Decreto Legge "Interventi in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici che hanno interessato il territorio delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Reggio Emilia, Mantova e Rovigo, il 20 e 29 maggio 2012".

L'articolo 3, comma 8, ha esplicitamente richiesto la eliminazione di alcune particolari deficienze strutturali degli edifici industriali in cemento armato, tra cui:

- la mancanza di collegamenti tra strutture verticali ed orizzontali,

- la mancanza di collegamento tra strutture orizzontali e strutture orizzontali secondarie.

miglioramento sismico edifici c.a.

Nella figura soprastante alcuni rendering di interventi progettati, la cui realizzazione a cura di Ruggerini Pietro s.r.l. carpenterie metalliche è terminata pochi giorni dopo l'entrata in vigore del decreto legge di cui sopra (Decreto Legge 8635 5229).

Tali interventi hanno permesso di eliminare le criticità evidenziate nell'articolo 3, comma 8, ottenere il certificato di "agibilità sismica provvisoria" e consentire la rapida ripresa delle attività produttive.

Normativa di riferimento:

Documenti tecnici di riferimento non cogenti:

    • Linee di indirizzo per interventi locali e globali su edifici industriali monopiano non progettati con criteri antisismici:
    • scarica (autori: Consiglio Nazionale Ingegneri, Assobeton tramite Claudio Prof. Bernuzzi, Pier Paolo Prof. Diotallevi, Manfredi Prof Gaetano Marco Prof. Savoia et. Al.)
Collegamento trave-colonna
Collegamento trave principale - trave secondaria
Collegamento pannello - colonna
Collegamento pannello - colonna d'angolo